Navigare Facile

Le Rate del Prestito

Il Rimborso delle Rate del Prestito

Abbiamo ricordato come confrontando fra loro diversi prestiti sia necessario prendere in considerazione il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) dal momento che tale indice dà indicazioni sull'esatto ammontare delle rate. 

Le rate dei prestiti sono, infatti, composte da una quota di capitale, dai relativi interessi maturati e dalle spese legate al finanziamento, il tutto ovviamente in conformità con quanto previsto dal contratto. 

Al momento di pagamento della rata allo sportello bancario oppure tramite RID il cliente che ha letto con attenzione il contratto ed i relativi fogli informativi non è colto di sorpresa, avendo certezze in merito alla scadenza e all'esatto ammontare delle rate.

Ciò non significa che tutte le tranche di pagamento siano fra loro identiche; ad esempio si può aver scelto un prestito che prevede rate inizialmente più basse di quelle successive che prevedono un tasso a regime, ma ciò deve essere chiaramente compreso dal debitore al momento della sottoscrizione del finanziamento.

La stessa chiarezza deve contraddistinguere le modalità di pagamento previste e le conseguenze in caso di ritardi. Le ripercussioni in tali circostanze sono illustrate nel contratto sottoscritto e rispondono a diverse tipologie, dal momento che può essere prevista l'applicazione di interessi di mora o la risoluzione immediata del contratto da parte del creditore, senza dimenticare l'eventualità che il proprio nominativo venga inserito nelle banche dati dei clienti non affidabili.

Parlando di pagamento delle rate dei prestiti è, infine, utile ricordare che il debitore può avvalersi della facoltà d'interrompere il finanziamento in anticipo rispetto alla sua naturale scadenza, saldano il residuo capitale da restituire ed i relativi interessi.